lunedì 25 giugno 2012

Scaloppine di maiale alle ciliegie


Forse ho un problema con i titoli o è il caldo che manda in vacanza anche la fantasia ma ultimamente non brillo in originalità nell'iniziare i miei post, il lato positivo è che si va subito al sodo e potete anche evitare di leggere se non vi interessa!
Ma non potevo mancare all'appuntamento con l'MT Challenge di giugno, la bravissima Elisa ha proposto le scaloppine e ci ha fatto un piccolo trattato di cucina di base, di quelli da stampare! Ammetto che i secondi non sono il mio forte, mio marito non ama la carne (veramente non la mangia mai) e così anch'io ne mangio poca e quelle poche volte mi limito a preparazioni molto semplici. 
Ormai sono abituata a pranzetti solitari ma raffinati per merito dell'MTC e anche questa volta le mie belle scaloppine in agrodolce non me le sono fatta mancare.
L'idea giusta si è fatta attendere parecchio ma durante un concerto di jazz ecco l'illuminazione (non era noioso, è che l'illuminazione arriva quando vuole lei, magari stimolata dalla creatività dei musicisti, chissà...), non sarà la ricetta del secolo ma me medesima ha apprezzato!  :-D




scaloppine di lonza di maiale con salsa di ciliegie e quenelle di purè di patate con pistacchi

(ricetta a occhio)

due fettine di lonza di maiale,
qualche ciliegia,
farina,
liquore alla frutta (per me prugnolo ma alle ciliegie ancora meglio),
infuso di frutti misti (fra cui ibisco, mela, foglie di mora, rosa canina, ecc.),
burro,
olio evo,
sale,
patate,
latte,
pistacchi.

Coprire le fettine con pellicola alimentare e appiattire leggermente con un batticarne o col dorso di un cucchiaio.
Preparare l'infuso di frutta (il nostro fondo di cucina) con mezzo bicchiere di acqua bollente lasciando in infusione alcuni minuti.
Infarinare le fettine e cuocerle in padella con olio evo e burro. Rosolare da entrambe le parti, a fine cottura salare e togliere dalla padella conservandole al caldo tra due piatti. Deglassare il fondo di cottura nella padella sul fuoco con un poco di liquore alla frutta, lasciare evaporare e aggiungere il fondo di cucina (l'infuso). Aggiungere alcune ciliegie denocciolate e tagliate a pezzetti e lasciare addensare, alla fine unire una noce di burro e frullare il tutto, passare al setaccio e versare sulle scaloppine.
Insieme servire un purè di patate fatto con patate lessate, schiacciate e passate in un pentolino con un poco di latte bollente e un fiocchetto di burro, formare delle quenelle con due cucchiai (delle quenelle hanno solo la forma) e sistemare nel piatto vicino alle scaloppine, decorare con pistacchi tritati.

51 commenti:

  1. Forse il titolo non brillerà per originalità ma in compenso rimediano alla grande le scaloppine ed è quello che conta no? Quella salsina alle ciliegie ha un colore splendido e mi intriga da matti. È proprio bello l’effetto cromatico di questo piatto nel suo insieme. Un baci, buona settimana

    RispondiElimina
  2. Nooo con la salsa alle ciliegie è geniale, chissà che bel contrasto dolce salato :-) buona settimana!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. non troppo dolce, l'assaggio mi ha sorpreso in positivo!
      ciao e grazie!

      Elimina
  3. che bella idea fatta cosi, scaloppine di maiale e ciliegie :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Gunther, mi piace l'agrodolce e questa salsa non è male.
      ciao!

      Elimina
  4. ........e ora? e ora?? e ora che faccio?????? Cara Francesca!... ho anch'io una scaloppina maiale-ciliegie che aspetta di essere pubblicata!... ma qui il problema non sono gli stessi ingredienti base... il problema è che le mie mica mi sono venute come le tue!!!! :DDDDD
    ........e ora? e ora?? e ora che faccio??????

    bravissima! molto bella l'idea del liquore alla frutta e dell'infuso di frutta ^_^

    :*
    roberta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ah ah! anche a me è successo spesso di vedere gli stessi ingredienti ma non ci pensare, ogni ricetta è diversa e poi io ho già vinto... pubblicala e in bocca al lupo!
      ciao e grazie!

      Elimina
    2. ...infatti più che altro ho subito pensato al confronto imbarazzante con la vincitrice!!! ... e infatti, mi ripeto, vuoi mettere il tocco da maestro di liquore e infuso???
      ma la pubblicherò senz'altro, perché è bello anche vedere l'uso personale che ciascuno fa degli ingredienti e quando mi è successo di vederlo su altre ricette mi è sempre piaciuto molto.
      e poi vincere non è in discussione, qui si gioca per giocare... ma soprattutto per magnare!!! ^_^

      roberta

      Elimina
    3. infatti, lo spitiro è quello giusto, verrò a vedere cosa hai combinato!

      Elimina
  5. Belle da vedere e sicuramente buonissime. Fanno davvero gola.Ciao Annarita.

    RispondiElimina
  6. Non riesco a immaginare il sapore.... E si presentano anche bene!! Bravissima :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sono contenta di averti incuriosito, è un onore! provale!
      ciao :-D

      Elimina
  7. mmm la salsa di ciliegie!! che gusto particolare!!!

    RispondiElimina
  8. Le scaloppine con la salsa di ciliege, fantastica idea da provare.
    Buona settimana Daniela.

    RispondiElimina
  9. Guarda un pò che ricetta originale!!! Brava!
    Anch'io e il mio compagno mangiamo poca carne...pesce a gogo
    baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. il pesce è buonissimo, ciao e grazie!!!

      Elimina
  10. Ma che ci importa del titolo quando il piatto è così buono, ricercato, ben eseguito, stupendamente impiattato e con colori così belli? A parte che amo le ciliegie e l'idea di usarle per creare un agrodolce nella scaloppina mi piace moltissimo, ma poi anche la granella di pistacchio che dà la nota croccante e contrastante è un'ottima scelta! Bravissima, come sempre del resto! ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie, i colori sono belli ma ho cercato di non fare pasticci e seguire bene la ricetta, buon lavoro!!! :-D

      Elimina
  11. Scusa, ma tu non avevi vinto un'edizione fa? Lo so che ci hai preso gusto ma così mortifichi noi mortali e massacri la gara! Ti pare giusto?
    Almeno potevi invitarmi a pranzo.....
    Un bacione, una ricetta stupenda!
    Pat

    RispondiElimina
    Risposte
    1. figurati, grazie mille!!! :-D
      un bacione

      Elimina
  12. Si presentano davvero molto bene! un'idea davvero sfiziosa e decisamente estiva! Complimenti

    RispondiElimina
  13. e te medesima ti confermi un'intenditrice, cara la mia ragazza.... e le aspettavo le ciliegie- e non arrivavano mai...:-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. e sono arrivate, e quest'anno sono proprio buone! :-D
      ciao e grazie!

      Elimina
  14. Gran bella idea, mi piace, poi quella salsa ha un aspetto divino :)

    RispondiElimina
  15. il tuo lampo di genio è sfiziosissimo, mi piace l'idea delle ciliegie da abbinare alla carne ....e quelle quenelles .... mmmh che buone!

    RispondiElimina
  16. Ecco, avevo giusto delle fettine di lonza di maiale nel freezer ed ero alla ricerca di qualcosa di sfizioso...trovato!

    RispondiElimina
  17. per originalità credo che basti la ricetta oggi! davvero particolare e stuzzicante.. e poi anche il colore è fantastico!

    RispondiElimina
  18. Ti aiuto io con il titolo? No perché queste scaloppine meritano una presentazione di prestigio, l'idea è spettacolare :)) Allora....scaloppine al profumo di ciliegia con rocher di patate al pistacchio...fatto!
    Bacio grandissimo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. wow! che bel titolo! le prossime volte chiederò a te!!!
      un bacione :-D

      Elimina
  19. Che eleganza!!! L'anno scorso mi ero flippata sull'abbinamento pollo e ciliegie, adesso, visto che il pollo l'ho fidanzato con le albicocche, mi sembra il momento giusto per trovare un nuovo partner alle ciliegie, grazie per l'idea!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. provalo e dimmi che ne pensi, mi sembra azzeccato, ciao! :-)

      Elimina
  20. Mai usato le cliegie in salato, che piatto originale, tutto da provare!!!

    RispondiElimina
  21. che idea originale!!a casa mia non amano mischiare frutta con altri alimenti ma credo che questo piatto lo proverò..a costo di farlo in solitaria come hai fatto tu!!
    a presto barbara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. poi mi dirai, se i gusti sono diversi è l'unico modo :-D
      ciao!

      Elimina
  22. Non avrai fantasia per quanto riguarda i titoli, ma le tue ricette sono sempre originali, splendidamente realizzate, presentate e fotografate. Sai che era balenata anche a me l'idea delle ciliegie? Per fortuna mi sono orientata su altro, non avrei retto il confronto...Un abbraccio, a presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie mille ma la tua è molto più particolare e curiosa!!! ciao!!!

      Elimina
  23. Cavoli quel concerto deve essere stato proprio bellissimo ed evocativo...ti ha ispirato proprio bene. Ricetta sicuramente originale e tres chic. Mi piace l'dea della salsa alle ciliegie.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. il concerto è stato molto bello e con la musica la mente vagava... fino alle scaloppine! :-D
      Grazie, un bacione!

      Elimina
  24. particolari queste scaloppine... mi piacciono molto le ciliege, dovrò provarle!
    buon w.e.

    RispondiElimina
  25. MMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMM che bontà la salsina di ciliegie. Wow

    RispondiElimina
  26. Mio dio cosa vedono i miei occhi *_* carne e ciliegie!!! ma che divinità è mai questa?? non l'ho mai mangiata così... che dici andrà bene con ogni tipo di carne, o solo maiale?? perchè sai, con le ciligie fatte così sarà davvero molto molto sfizioso!! appena ho il coraggio di mettermi vicino ai fornelli, giuro che ci provo!! :P ihihihi!!!
    Bacioniiiiii e grazie per l'idea!!

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails