martedì 27 novembre 2018

Meringhe alla menta piperita con ganache di cioccolato bianco


Buongiorno! Torno insieme al gruppo del Club del 27 per inondarvi di spirito natalizio, di quello operoso che ci fa mettere le mani in pasta e cucinare, naturalmente ;-P
Questo mese abbiamo creato un calendario dell'avvento virtuale per darvi tanti idee e ricette per i vostri regali mangerecci, su, accendete il forno!



Meringhe alla menta piperita con ganache di cioccolato bianco:

Ricetta di Sarah Brunella

200 g di zucchero semolato,
2 albumi a temperatura ambiente,
2 cucchiaini di amido di mais,
1/2 cucchiaino di estratto di menta piperita,
colorante per alimenti rosso in gel,
115 g di cioccolato bianco,
125 g di bastoncini di zucchero bianchi e rossi frantumati in briciole.

per la ganache di cioccolato bianco:
225 g di cioccolato bianco tritato,
80 g di panna fresca.

Riscaldate il forno a 120°C. Con una matita scrivete dei cerchi di circa 2,5 cm di diametro su un foglio di carta forno, capovolgetelo e appoggiatelo su una placca da forno.
Montate gli albumi con uno sbattitore elettrico, versatevi poco per volta lo zucchero con l'amido di mais, continuate a montare fino ad ottenere una meringa bianca e soda. Aggiungete l'estratto di menta, mescolate bene.
Prendete un sac a poche con una bocchetta a stella, formate 4 linee con il colorante rosso all'interno del sac a poche. Inserite la meringa e formate delle piccole meringhe sulla carta forno. Infornate per circa un'ora o fino a quando saranno completamente asciutte, lasciate raffreddare in forno.
Fate sciogliere il cioccolato bianco e immergetevi la parte piatta delle meringhe, lasciate raffreddare appoggiandole su un foglio di cartaforno.

Per la ganache versate il cioccolato in una ciotola di vetro per microonde, portate la panna a ebollizione e versatela sul cioccolato, mescolate bene, se non dovesse sciogliersi completamente passate al microonde per pochi secondi per volta fino a scioglimento.
Lasciate raffreddare, passate una mezz'ora in frigo e montate con una frusta.

Per completare: con l'aiuto di un sac a poche depositate un po' di ganache sulla parte piatta di una meringa, appoggiate una seconda meringa a chiudere e fate aderire le briciole di bastoncini alla ganache.
Conservate le meringhe in una scatola ermetica o in un sacchetto ben chiuso.










giovedì 27 settembre 2018

Pere al vino speziato per il club del 27


Settembre sta finendo e si torna a postare per il Club del 27 di MTChallenge. 
Qui troverete tutte le ricette.
Ho scelto questa ricetta profumata e golosa, perfetta per l'autunno che verrà. 
Il vin brulè sorseggiato caldo col freddo pungente è un vero conforto, ma anche queste pere, magari servite tiepide con gelato e biscotti, saranno una coccola deliziosa! Non vi resta che provare.


 Pere al vino speziato:

1 kg di pere (ho usato le pere coscia),
325 ml di vino rosso,
230 ml di acqua,
500 g di zucchero semolato,
1 limone (buccia grattugiata e succo),
spezie per vin brulè (1 stecca di cannella, 1 anice stellato, qualche chiodo di garofano, altre a piacere)

Sbucciate le pere, togliete il torsolo e dividete in quarti. Sistemate le pere in un pentolino, coprite con acqua bollente e lasciate sobbollire per circa 5 minuti. Scolate dall'acqua e tenete da parte.
Mettete il vino, l'acqua, le spezie, lo zucchero e il succo e la buccia del limone in un pentolino col fondo spesso, portate a bollore e lasciate sobbollire per circa 5 minuti.
Aggingete le pere e lasciate cuocere per circa 5 minuti o finché saranno morbide (provate la consistenza con la punta di un coltello). 
Eliminate le spezie lasciando l'anice stellato.
Trasferite in vasi di vetro sterilizzati, coprite col vino, chiudete e lasciate raffreddare, conservateli in frigo per un mese, altrimenti potete conservarle in frigo coperte per qualche giorno.










venerdì 25 maggio 2018

Cupcakes alle rose per il club del 27


Una pioggia di rose questo mese per il Club del 27! Armate di acqua di rose, sciroppo e petali profumati, abbiamo provato diverse ricette perfette per maggio. Siete curiosi? Qui troverete tutte le ricette. 
Io ho scelto dei cupcakes molto femminili, profumati con acqua di rose e decorati con un frosting rosa pallido, troppo carini.  :-)

Mini rose cupcakes (ricetta di Urvashi Roe)

per i cupcakes:

2 uova,
115 di zucchero semolato,
115 g di burro morbido (a temperatura ambiente),
115 g di farina autolievitante (oppure farina più un cucchiaino di lievito per dolci),
3 o 4 cucchiai di acqua di rose per uso alimentare (a seconda dei gusti).

Accendere il forno a 180°C. Montare le uova e l'acqua di rose con lo zucchero, unire il burro poco alla volta. Per ultima unire la farina, amalgamare delicatamente, versare nei pirottini da muffins (nella ricetta forma dei mini cupcakes, io ho usato gli stampi normali).
Cuocere da 10 a 20 minuti a seconda della dimensione e del forno. Sfornare e lasciare raffreddare.

per il frosting:

250 g di zucchero a velo,
80 g di burro morbido,
1 cucchiaio di acqua di rose,
1 cucchiaio di latte,
poco colorante rosa (o pochissimo di rosso),
mompariglia di zucchero colorato.

Mescolare bene tutti gli ingredienti e decorare i cupcakes con l'aiuto di un sac a poche, spargere la mompariglia sopra il frosting.









LinkWithin

Related Posts with Thumbnails