lunedì 7 giugno 2010

Piccole pavlova alla frutta


Questo dolce nella sua versione originale più grande è stato dedicato alla famosa ballerina russa Pavlova durante la sua tournée negli anni 20 del '900 in Australia e in Nuova Zelanda, ancora non è chiaro, infatti, quale di queste due nazioni possa vantarne la paternità.
L'idea delle mini porzioni, però, è di Giulia. Tempo fa le avevo viste sul suo blog (questo è il post) e mi sono tornate in mente sabato quando pensavo a un dolce carino, veloce e sfizioso  ma anche leggero e fresco da portare a una cena tra amici... troppe cose, direte voi! E invece questo dolce soddisfa tutte le mie richieste!
La velocità sta nell'esecuzione, non nella cottura che richiede due o tre ore in forno a bassa temperatura per le meringhe.


Ecco la ricetta veloce veloce:

per circa 20 pezzi:

due albumi,
il doppio del peso degli albumi in zucchero semolato,
60 ml di panna fresca,
due cucchiaini di zucchero a velo,
vaniglia,
fragole e ananas o frutta a piacere.

Montare a neve soda gli albumi, verso la fine aggiungere lo zucchero in due o tre riprese e continuare a montare fino ad ottenere un composto lucido e sodo.
Riempire una sac a poche e formare le meringhette, prima il disco centrale e poi le punte. Infornare a 70°C per due o tre ore o fino a quando saranno bene asciutte.
Poco prima di servire montare la panna con un po' di semi di vaniglia e lo zucchero a velo, distribuire sulle pavlova e decorare con la frutta.


Si sciolgono in bocca e non avanzeranno di certo!!!
mmmmmmmmmmmmmm!!!

42 commenti:

  1. Ciao Francy... davvero strepitose queste pavlova... e poi la versione mini è davvero chic..

    RispondiElimina
  2. Ciao, mi piace questo dolce in originale.. ma in mini porzione è mooolto più bello !!!

    RispondiElimina
  3. Sono a dir poco deliziose ^_^ La versione mignon è tenerissima e molto "chic" Bacio bacio

    RispondiElimina
  4. Che belle, eleganti! Che idea favolosa, da provare!

    RispondiElimina
  5. Quanto sono dolci.......
    In tutti i sensi.
    Deliziose!
    Complimenti

    RispondiElimina
  6. Molto chic questi Pavlova!! Ma lo sai che ho scoperto un pò di tempo fa, sul un forum russo ( non è quello di Carina-forum che a volte vi diciamo io e Giulia ) che i russi questo dolce conoscono pochissimi!!
    Un bacione

    RispondiElimina
  7. avanzare...noooo e ci credo

    RispondiElimina
  8. Adoro le meringhe,quindi puoi ben immaginare quanto mi faccia impazzire la pavlova!questa idea delle mini,mi sembra bella e raffinata,complimenti una tira l'altra.Pericolosissime!baci,Damiana!

    RispondiElimina
  9. deliziosissime...una tira l'altra! bravissima...bacioni

    RispondiElimina
  10. che sfiziose, sembrano delle bombonierine!
    Baci

    RispondiElimina
  11. Si presentano benissimo. Leggere come la Pavlova danzante.

    RispondiElimina
  12. Ciao! sono carinissime e forse meno difficili da preparare! ottima idea! e con la frutta fanno proprio estate!
    un bacione

    RispondiElimina
  13. deliziosissime queste mini pavlova..:)buon inizio settimana!

    RispondiElimina
  14. Direi dei piccoli capolavori!!! Deliziosi!!!!

    RispondiElimina
  15. ma che bella idea!!!!la pavlova mi spaventa...ma piccola magari la gestisco!
    posso rubartela? :P

    RispondiElimina
  16. la perfezione fatta dolce...che meraviglia ti sono venute!

    RispondiElimina
  17. grazie a tutti! l'idea è di Giulia, quindi un grazie anche a lei! sono davvero buone, successo garantito!

    RispondiElimina
  18. carineeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee! brava francy!

    RispondiElimina
  19. Idea rubata ;-) Grazie per il figurone che farò per merito tuo!!!

    RispondiElimina
  20. Buona! Non l'ho mai assaggiata però, uff!

    RispondiElimina
  21. caspita sono divineeeeeeeee!!bravissima!!

    RispondiElimina
  22. E' successo delizioso!!
    Ci vuole un pochino per fare la merimchette ma il tempo di attesa, ripaga.
    Baci Elisa

    RispondiElimina
  23. scusate per l'errore, ho scritto troppo velocemente, mi correggo: Meringhette!
    Complimente per l'idea

    RispondiElimina
  24. Dei gioiellini-giocattolini deliziosi ;-)

    RispondiElimina
  25. sei un portento!!!E queste minipavlova con me non rischiano certo di avanzare ;P!!!

    RispondiElimina
  26. Sembrano delle piccole nuvole! Ti sono venute proprio bene!

    RispondiElimina
  27. Grande la pavlova non mi ha mai convinta, sta super mering ami ha sempre intimorito sull'approccio... ma così in versione, mignon-fingerood le trovo deliziose, davvero invitanti!!!!
    brava!!!

    RispondiElimina
  28. E' proprio una super idea da portare come dessert dagli amici! La meringa poi si può preparare d'anticipo!
    Te ne rubo una...quella con la fragola :9

    RispondiElimina
  29. i dolci in versione bocconcino mi piacciono un sacco. queste minipavlova le userei anche come ciondolo per quanto sono graziose

    RispondiElimina
  30. Ti "seguo" da lontano e la tua bravura non mi stupisce..grazie della tua visita, ciao!!

    RispondiElimina
  31. Resto a bocca aperta mia cara... Ma come sono graziose, sicuramente son anche irresistibili.

    RispondiElimina
  32. caspita ma sono stupendeee!!!bravissima =D questa è alta pasticceria!
    complimenti da oggi ti seguo anche io!!!=)))
    buona giornataaa!!
    valentina
    omini pasticcini

    RispondiElimina
  33. che bellezza!! incantata....!

    RispondiElimina
  34. Sono deliziose... delle piccole, graziosissime sculture... brava!
    A presto

    Sabrine

    RispondiElimina
  35. Che belle, hanno un aspetto davvero raffinato e molto fin de siècle...

    RispondiElimina
  36. Ma francy, mi lasci a bocca aperta!!! Concordo...davvero chic!!!Bacio

    RispondiElimina
  37. Grazie! anche ai nuovi arrivati, benvenuti!!!

    RispondiElimina
  38. I am very glad to see such information; resources like the one you mentioned here will be very useful to us. This is very nice one and gives in-depth information.

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails