mercoledì 5 gennaio 2011

Macarons ai mirtilli


Il concorso di "Una cena con Enrica" mi ha stuzzicato. Richiede una ricetta che ricordi un posto o un viaggio e il primo pensiero è stato subito per i miei amati macarons. Ricordo benissimo la mia curiosità davanti a quei misteriosi biscottini colratissimi che le signore compravano a peso d'oro, cosa avranno di particolare, mi chiedevo? Le vetrine di Parigi mi attiravano con le loro meraviglie:


E' stato amore al primo morso... Grazie a loro ho scoperto il mondo dei foodblog, alla disperata ricerca di una ricetta fattibile! Così in questo inizio d'anno ho deciso di rifare qualche macaron, per ricordarmi quanto ho imparato da tutti i blog che leggo, e per farmi un regalino dolce, era da troppo tempo che non li facevo....

macarons ai mirtilli:

150 g di mandorle pelate,
150 g di zucchero a velo,
100 g di albumi (vecchi di qualche giorno),
150 + 15 g di zucchero semolato,
50 g di acqua,
colorante alimentare rosso e blu.

Tritare finemente le mandorle (tostate per 10 minuti a 150°C e fredde), unire lo zucchero a velo e setacciare insieme (setaccio non troppo sottile).
Unire 50 g di albumi con una spatola di silicone e, per chi vuole, il colorante .
Il colorante si può aggiungere anche alla meringa.
Montare 50 g di albumi insieme a 15 g di zucchero semolato con la frusta elettrica. Intanto cuocere 150 g di zucchero semolato con 50 g di acqua fino a raggiungere 110°C. Versare a filo sugli albumi montati e continuare a montare (attenti agli schizzi bollenti, non versare direttamente sulle fruste!). Raggiungere la temperatura di circa 40°C.
A questo punto avrete ottenuto un composto gonfio, lucido e bianchissimo (se non avete aggiunto il colorante...).
Incorporare al precedente composto poco per volta con una spatola di silicone o con una da pasticciere. Si dice "macaronner" (ci sono anche video sulla rete!), quando il composto ricade dalla spatola come un grosso nastro allora va bene.
Mettere il tutto nella tasca da pasticciere con una bocchetta liscia di 8-10 mm di diametro.
Rivestire le placche da forno con la carta da forno e formare dei mucchietti il più possibile regolari.
Lasciare riposare (si forma la crosticina), da 20 minuti ad alcune ore.
infornare a 150°C per 15-20 minuti a seconda della dimensione dei macarons.

farcia ai mirtilli:

50 g di mirtilli fresci o congelati,
100 g di cioccolato bianco.

sciogliere il cioccolato a bagnomaria e unire i mirtilli, fullare il tutto e lasciare due ore in frigo. Farcire i macarons e unire i gusci due a due.

Il colore non è quello che avevo in mente, il forno ventilato ha modificato il colore, ma è uno stimolo per la prossima volta!

Con questa ricetta partecipo al concorso "Una cena con Enrica", "Un viaggio, una ricetta":

29 commenti:

  1. Sono proprio venuti benissimo :-)

    RispondiElimina
  2. Anche io non capivo la macaronsmania...fino a quando non sono entrata da Ladurèe a Londra!!! I tuoi sonbo perfetti!!! Bacioni, Flavia

    RispondiElimina
  3. :OOOOOOOOOOOOOO
    :OOOOOOOO
    :OOOO
    mamma mia come sono belli! E poi lilla, il mio colore preferito!!!bellissimi!Io non li ho ancora mai fatti...ma livoglio provare assolutamente, ti son venuti così bene che mi segno la ricetta!

    RispondiElimina
  4. Per me credo rimarranno sempre un sogno! Sono perfetti, complimenti. Un bacio, buona Epifania

    RispondiElimina
  5. ooohhhh mon dieu, c'est magnifique!

    bravissima sono venuti davvero perfetti, io ancora non ho osato, anche se mio figlio maggiore mi prega...mi sa che un giorno cederò!

    :)

    RispondiElimina
  6. sono ancora piu' belli col ripieno viola!!


    brava!

    RispondiElimina
  7. Il viola lo adoro, e per i macarons potrei uccidere!!!
    Chapeau, ti sono venuti splendidi :-)

    RispondiElimina
  8. Grazie a tutti! mi sarebbe piaciuto un viola più deciso per l'esterno ma sarà per la prossima volta, gli esperimenti non finiscono mai :-D
    ma provate anche voi, mal che vada la forma non sarà perfetta, ma il gusto sì!
    per qualsiasi domanda scrivete!!!

    RispondiElimina
  9. Francesca carissima, inizio con l'augurarti un felice anno nuovo... poi i tuoi macarones che sono come sempre un incanto, credo che potrei farne indigestione. Sono perfetti... questa volta persino il colore è strabiliante... sei un'artista! Bacioni. Deborah

    RispondiElimina
  10. sono perfetti! super complimenti!!!! baci Ely

    RispondiElimina
  11. Li posso semplicemente adorare, sono perfetti e mi piace sempre il lato fruttato :-) Adesso non hai più bisogno di andare a Parigi per i macarons ma per altri motivi ;-)
    Qui è talmente la follia dei macarons (non tutti buoni eh) che si sono anche inventati il bagnoschiuma macarons ai mirtilli (non sto' scherzando ;-)
    Baci

    RispondiElimina
  12. I macarons ai mirtilli sono i nostri preferiti!
    Piacere di conoscerti!
    Alda e Mariella

    RispondiElimina
  13. gran bei macaron fatti molor bene non è cosi facile ci vuole una bella mano, bello anche il contrasto di colore

    RispondiElimina
  14. Sono perfetti, e che bel colore!!! Stamattina li ho fatti anche io...per la prima volta. Poi li posterò...sono abbastanza soddisfatta del risultato!!
    Ciao

    RispondiElimina
  15. Ma che belliiiiiiii!!!!...e immagino buonissimi ai mirtilli!!!!...complimenti!

    RispondiElimina
  16. Ti sono venuti perfettissimi!!! Sei una novella Ladurée

    RispondiElimina
  17. ...traigo
    sangre
    de
    la
    tarde
    herida
    en
    la
    mano
    y
    una
    vela
    de
    mi
    corazón
    para
    invitarte
    y
    darte
    este
    alma
    que
    viene
    para
    compartir
    contigo
    tu
    bello
    blog
    con
    un
    ramillete
    de
    oro
    y
    claveles
    dentro...


    desde mis
    HORAS ROTAS
    Y AULA DE PAZ


    COMPARTIENDO ILUSION


    CON saludos de la luna al
    reflejarse en el mar de la
    poesía...




    ESPERO SEAN DE VUESTRO AGRADO EL POST POETIZADO DE ALBATROS GLADIATOR, ACEBO CUMBRES BORRASCOSAS, ENEMIGO A LAS PUERTAS, CACHORRO, FANTASMA DE LA OPERA, BLADE RUUNER Y CHOCOLATE.

    José
    Ramón...

    RispondiElimina
  18. Li ho assaggiati da poco tempo e forse non erano proprio quelli originali, ma mi hanno entusiasmato. Complimenti i tuoi oltre ad essere sicuramente buonissimi, sono anche altamente fotogenici ^_^

    Bacio e buon pomeriggio
    diariodicucina.blogspot.com

    RispondiElimina
  19. Niente, ho capito, dai, quest'anno li faccio pure io!! :)
    Grazie dell'ennesimo suggerimento!

    RispondiElimina
  20. @Deborah: mille grazie! troppo buona :-D ti abbraccio!
    @Ely: grazie! ciao!
    @Edda: allora ho un motivo valido per venire a Parigi: comprare quel bagnoschiuma!!! :-D arrivoooo
    @Alda e Mariella: grazie! benvenute!
    @Gunther: grazie, che bel complimento!!!
    @Tiziana: che bello! sono contenta, verrò a vederli!
    @Vanessa: grazie! eh, sì... buoni!!!
    @Stefania: grazie mille... ma non esageriamo :-D
    @Josè Ramòn : gracias!
    @Letiziando: Grazie! a presto!
    @Vicky: un proprosito del 2011, guarda che ci conto!
    so gia che ti verranno benissimo!!!
    @Anna: grazie! un bacio anche a te!

    RispondiElimina
  21. Complimenti per il blog, mi sono iscritta! Se ti va passa dal mio, l'ho creato da pochi giorni, ma spero piacerà a tutti voi!!!
    Un bacione!

    RispondiElimina
  22. Ecco, i macarons, non me li posso perdere. Mi sono salvato la tua ricetta, il prossimo passo è quello di trovare qualcuno che me li prepari! :P
    Un abbraccio

    www.design-with-love.blogspot.com

    RispondiElimina
  23. @lerocherhotel: grazie mille!
    @Dada: benvenuta, grazie, verrò a fare un giretto! Ciao!
    @Roberto: ah ah! così è più comodo! Grazie!

    RispondiElimina
  24. Sono meravigliosi,e sicuramente buonissimi, complimenti!

    RispondiElimina
  25. Ammazza. che meraviglia! da provare subito!

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails