mercoledì 22 ottobre 2014

Lasagne al cacao con sedano rapa e vaniglia


Le lasagne sono troppo buone per fermarsi ad una ricetta sola. Grazie all'MTChallenge di questo mese e alla ricetta di Sabrina ho voluto provare la sfoglia al cacao che mi intrigava da un po' e ho pensato a un abbinamento particolare, il sedano rapa, una radice dal sapore delicato ma caratteristico che si abbina molto bene alle spezie, secondo me.
Questa volta ho usato una teglia più piccola di circa 20x20 cm.


Lasagne al cacao con sedano rapa e vaniglia:

per la sfoglia al cacao:
120 g di farina 0 (più per l'impasto e per stendere),
65 g di farina di semola di grano duro,
12 g di cacao amaro,
2 uova.
Versare le farine setacciate con il cacao sulla spianatoia, formare una fontana e versarvi le uova, impastare ottenendo una palla omogenea (se serve aggiungere farina), coprire con una ciotola e lasciare riposare una mezz'ora.
Stendere in una sfoglia sottile con il matterello e lasciare asciugare all'aria.





Per la besciamella:
500 ml di latte,
40 g di farina 0,
40 g di burro,
1 bacca di vaniglia,
sale un pizzico.
Scaldare il latte, intanto sciogliere il burro in un pentolino, togliere dal fuoco e unire la farina poco per volta per evitare di formare grumi, aggiungere il latte bollente poco per volta e mescolare bene, rimettere sul fuoco e cuocere sempre mescolando fino al primo bollore, spegnere, aggiungere la polpa interna del baccello di vaniglia e un po' di sale, mescolare bene e tenere da parte.

Per il sedano rapa stufato:
1 sedano rapa,
olio evo,
sale un pizzico.
In una padella antiaderente scaldare un filo d'olio e stufare a fuoco basso il sedano rapa pulito, lavato e tagliato a dadini di circa 5 mm di lato, dopo qualche minuto unire dell'acqua calda, coprire e continuare a cuocere aggiungendo acqua se necessario, salare spegnere e tenere da parte.


Composizione:
30 g circa di granella di nocciole,
parmigiano grattugiato.

Tostare la granella di nocciole in una padella antiaderente calda per pochi istanti, tenere da parte. Tagliare la pasta in grossi rettangoli, preparare una ciotola con acqua ghiacciata e uno scolapasta, cuocere i rettangoli in abbondante acqua bollente salata due per volta, aspettare fino alla ricomparsa del bollore, scolarli, raffreddarli nell'acqua ghiacciata e lasciarli asciugare sullo scolapasta, continuare in questo modo. Intanto coprire il fondo della teglia con una cucchiaiata di besciamella, ricoprire con la pasta quindi formare i vari strati spalmando la besciamella, il sedano rapa stufato, la granella di nocciole e abbondante parmigiano grattugiato, proseguire con la pasta e così via.
Cuocere in forno già caldo a 180°C per 20 minuti (o 200°C se vi piace la crosticina croccante).
Lasciare riposare qualche minuto prima di servire.




17 commenti:

  1. Abbiamo avuto un'idea simile (la mia terza) ma la tua è mooooooolto più sana.
    Bellissimi gli abbinamenti di sapore e bellissime le foto.
    Grande come sempre.
    Baci
    Nora

    RispondiElimina
  2. Che dire? Stupenda anche questa!

    RispondiElimina
  3. questa lasagne sono molto originali sia per la sfolgia che il sedano rapa, ma mi piacciono tantissimo, brava una bella idea nuova

    RispondiElimina
  4. originale ,la sfoglia al cacao mi piace ma non solo per i salati,bravissima

    RispondiElimina
  5. Bella lasagna! Complimenti!
    A presto
    Vera

    RispondiElimina
  6. Davvero fantastiche queste lasagne, adoro il sedano rapa e in questa veste proprio mi mancava, complimenti!!!!

    RispondiElimina
  7. Te sei "troppo". E non mi viene un aggettivo adatto da abbinarci, ma forse basta così...
    Meravigliosa proposta questa col sedano rapa!!! Complimentissimi!

    RispondiElimina
  8. Che spettacolo Francy, sai che non ho mai fatto la sfoglia al cacao? si sposa bene con le ricette salate?
    Con questa vinci facile :-)

    RispondiElimina
  9. Che buona la pasta al cacao. Anche a me piace tanto e credo che abbinata al sedano rapa sia un accostamento di sapori tutto da provare. Mi hai incuriosita non poco.
    In bocca al lupo per la sfida.

    RispondiElimina
  10. Ma che blog di cucina innovativo, ricco di spunti interessanti e originali..
    Da provare subitissimo..
    Per ora incomincio con l'iscrizione, sperando in un tuo gradito ricambio..
    Grazie e buona cena amica cara!
    http://rockmusicspace.blogspot.it/

    RispondiElimina
  11. che belli e saranno sicuramente una bonta'ottima idea...ciao sono nuova di questo mondo mi farebbe piacere seguirti spero lo faccia anche tu passa da meeeeeee!

    RispondiElimina
  12. la tua interpretazione della lasagna mi piace molto soprattutto perché abbini cacao con sedano rapa e io quest'ultimo non lo so adoperare,cioè tutte le volte che me lo trovo davanti mi chiedo cosa ci faccio???bravissima Francesca

    RispondiElimina
  13. ma quanto mi incuriosisce questa lasagna...
    brava!

    RispondiElimina
  14. e questa è classe, Franci. tutta maiuscola...

    RispondiElimina
  15. Che spettacolo di lasagna.
    Curiosissima e sicuramente deliziosa con quei sapori che si sposano alla perfezione.
    Mi inchino.

    RispondiElimina
  16. devono essere uno spettacolo, complimenti sinceri!

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails