giovedì 20 giugno 2013

Torta due strati di yogurt e frutta



Questa torta mi ha subito colpito quando l'ho vista da Antonella e l'ho provata poco dopo. Il nome tedesco è quasi impronunciabile: Beerenjoghurtkuchen, anche se, alla fine è abbastanza semplice ma soprattutto fresca e si può personalizzare con la frutta preferita. Io ho usato delle fragole ma penso già di provarla con le ciliegie e le pesche, per una colazione golosa e fresca. 
Si preparano due impasti diversi, sul fondo quello più consistente e classico, poi la frutta e sopra una crema di yogurt che ricopre il tutto ma in forno gli strati si fondono e creano una piacevole consistenza di torta leggera e cremosa, insomma, da provare!

Torta di yogurt con frutta (da Croce e Delizia)

per la base;
140 g di farina 00,
70 g di zucchero,
60 g di burro morbido,
2 albumi,
1 cucchiaino di lievito in polvere,
la buccia di mezzo limone,
un pizzico di sale,
circa 200 g di frutta a piacere,

per la crema:
2 tuorli,
1 uovo intero,
due cucchiai rasi di farina,
100 g di zucchero,
300 g di yogurt greco compatto,
la buccia di mezzo limone.

Per la base montare il burro morbido con lo zucchero, aggiungere gli albumi continuando a montare, unire la farina, il lievito, un pizzico di sale e la buccia grattugiata del limone, amalgamare bene e versare sul fondo dello stampo (rotondo da 23 cm o quadrato da 22-24 cm) foderato con carta forno o imburrato e infarinato. Sopra sistemare la frutta pulita, asciugata e tagliata a tocchetti.
Preparare la crema lavorando lo yogurt con lo zucchero, unire i tuorli e poi l'uovo, infine la farina e la buccia grattugiata del limone, mescolare bene e versare sopra la frutta.
Cuocere in forno già caldo a 180°C per circa 45 minuti, lasciare raffreddare e conservare in frigo.


22 commenti:

  1. deliziosa mia cara...assolutamente da rifare!
    bacio

    RispondiElimina
  2. Il nome in effetti è un incubo, spero la pronuncia sia più facile. In ogni caso deve essere buonissimo.

    Fabio

    RispondiElimina
  3. Ciao! Ti e' venuta bene. Anch'io pensavo di rifarla con e pesche piu' mature ma ora, con questo caldo...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie della ricetta! con tutta la frutta estiva difficile non replicare :-)

      Elimina
  4. Una vera delizia!! Per la merenda!!

    RispondiElimina
  5. Deve essere buonissima questa torta. Sara la prossima da realizzare. Poi ti faro sapere.
    saluti, Ljuba

    RispondiElimina
  6. Che golosità tesoro é davvero un pezzo di paradiso,voglio provarla quanto prima magari con le ciliege!! Bacioni, Imma

    RispondiElimina
  7. Che buona!!!! sempbra soffice e umida al punto giusto!!! gustosissima!!!brava

    RispondiElimina
  8. Solo a guardarla ti fa dire che deve essere buonissima, non è solo una torta, è una coccola che è bello regalarsi e regalare! La voglio provare a fare!
    Bacioni da Sabrina&Luca

    RispondiElimina
  9. Mi piace e penso proprio che la prover!! Che belli i fiori..cosa sono?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. i firoi sono garofani piccolini, belli, vero? :-)

      Elimina
  10. Semplice, golosa ma... impronunciabile!! Davvero!

    RispondiElimina
  11. da provare!
    molto molto golosa :-P

    RispondiElimina
  12. Dev'essere davvero buona, fresca e semplice come piace a me :)

    RispondiElimina
  13. Bella e buona,ed anche il nome impronunciabile e' carino!
    Da provare!

    RispondiElimina
  14. dolce piacere di gola a cui è difficile rinunciare

    RispondiElimina
  15. Faccio una cosa simile ma mi incuriosisce la farina nel ripieno. Provo!

    RispondiElimina
  16. Che bella torta! !!! ! bravabrava ciao

    RispondiElimina
  17. Sembra proprio una delizia! perfetta per l'estate.
    saluti Su

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails