venerdì 25 maggio 2012

Panini al rosmarino con pasta madre


Ebbene sì, finalmente anch'io ho il mio vasetto nel frigo pieno di pasta madre che mi aspetta per panificare insieme! Ho sempre ammirato le pagnotte dorate sfornate dai fortunati possessori ma non sono mai riuscita a procurarmela, quando, finalmente, poco prima di Pasqua, mi sono decisa e seguendo le indicazioni del sito "pasta madre" me la sono fatta da sola!



Che emozione vedere le prime bolle scaturire dalle sole acqua e farina, è stato più facile di quello che pensavo e quanta soddisfazione. La pasta è ancora giovane ma il pane che è venuto fuori ce lo siamo mangiato con gusto, che bruschette! ...L'unica controindicazione è l'effetto sul girovita, ma dato che si può congelare o regalare spero di evitare troppi danni   :-D
Sempre in cerca di buone ricette mi ha colpito quella di Assaggidiviaggio (presa da qui), dei bellissimi panini con farina di ceci e rosmarino, purtroppo non avevo la farina di ceci ma il risultato è stato comunque molto profumato e gustoso.

Panini al rosmarino con pasta madre:

250 g di lievito madre (rinfrescato),
500 g di farina manitoba (per me metà manitoba e metà farina 0),
2 g di lievito di birra,
1 cucchiaino di miele,
1 cucchiaio di olio evo,
200 ml di acqua (o più, dipende dalle farine),
10 g di sale.

Sciogliere il lievito nell'acqua tiepida, aggiungere poco per volta gli altri ingredienti e impastare bene, per l'acqua regolatevi a occhio, lasciare lievitare 3 ore. Aggiungere il rosmarino tritato, impastare e formare i panini, lasciare lievitare 6 ore e cuocere in forno caldo ventilato a 180°C per circa 20 minuti.

Con questa ricetta partecipo al contest di Flavia "THE RECIPE TIONIST" di maggio:






28 commenti:

  1. I lievitati realizzati con il lievito madre sono tutta un'altra storia...la si vede dalla foto la perfezione! Complimenti cara...Baci baci e buon week end!

    RispondiElimina
  2. Grazie Francesca..sei grandiosa :*... buon weekend, Flavia

    RispondiElimina
  3. mi sa che prima o poi mi devo convincere e farmelo anc'io il vasetto nel frigo!

    RispondiElimina
  4. Belli! ho ripreso anch'io da poco a ripanificare con la pasta madre e adesso siamo alle solite! inarrestabile! ^__^
    Speriamo che ci sia ancora qualche giornata di pioggia a questo punto così che si possa proseguire le infornate senza troppa fatica :D

    RispondiElimina
  5. E ora vedrai quante soddisfazioni dal tuo bel "bimbo" ^_^ Questi paninetti sono meravigliosi. Un bacione, buon we

    RispondiElimina
  6. Che bellini hanno un aspetto delizioso...li vedo benissimo con una bella spalmata di nutella (tanto per rimanere in tema giro vita) :DDD

    RispondiElimina
  7. Anche tu mi tenti con il lievito madre?
    I tuoi panini sono deliziosi :D

    RispondiElimina
  8. Che belli! anch'io ho appena ricevuto un pezzettino di pasta madre..non vedo l'ora di provarla e questi paninetti potrebbero essere il primo esperimento!

    RispondiElimina
  9. è un'emozione unica panificare con il lievito madre! Lo adoro!
    Belli e fragranti questi panini
    Un bacione

    RispondiElimina
  10. Ecco ora sei entrar anche tu nelle livit madre - dipendente. Io non riesco più a usare il lievito "normale".
    Che guaio, ma che soddisfazione e come si conserva meglio il pane fatto così!

    RispondiElimina
  11. Ma sono bellissimi, anzi perfetti! buon we!!

    RispondiElimina
  12. ciao, c'è un regalo per te sulla mio blog

    RispondiElimina
  13. Questi panini sono proprio belli e la foto della pasta madre mi piace un sacco, profuma pure da qui!

    Ciao
    Alessandra

    RispondiElimina
  14. Anch eio mi sto appassionadno alla panificazione e prima o poi proverò a farmela sta pasta madre... devo dire che a vedere sti paninetti mi sto convincendo di provarci il prima possibile! Buona settimana

    RispondiElimina
  15. che profumino!!! io ho un bell'impasto pronto! mi sa ke faccio qualcche paninetto per stasera!!

    RispondiElimina
  16. Che bella la pasta madre, e soprattutto che fatica mantenerla viva, io me la sono fatta dare gia' fatta perche' ho provato diverse volte a farla ma non ci sono mai riuscito
    Appena mi muore, visto che non riesco a tenerla viva (mi sembra di avere ancora il Tamamagoci) provero' a rifarla. Complimenti per il blog perche' e' bellissimo e pieno di tante ricette originali. Un bacio da Roma. Ale

    RispondiElimina
  17. ecco, io ce l'ho nell'armadio da mesi, disidratata e non oso risvegliarla perchè temo di fallire e distruggere tutto il bel lavoro che ha fatto la mia amica regalandomela. Dove si trova il coraggio??? accidenti... : (

    RispondiElimina
  18. Cara Francesca , quasi quasi mi hai convinto a provarci anche se non se se riuscirei a tenerla in vita ....ti ringrazio per la ricetta del budino : ieri ho dimenticato di scriverlo , io lo facevo sempre un po a occhio ripromettendomi ogni volta di codificare le dosi e le tue mi son piaciute molto !!! Un abbraccio

    RispondiElimina
  19. che brava con la pasta madre , immagino il profumo di rosmarino durante la cottura

    RispondiElimina
  20. Qua a Bologna oggi è stato un delirio...scuole evacuate e stabili evacuati, sirene a tutto spiano per tutta la mattina. Io ero in ufficio al sesto piano e si è sentito veramente molto forte. Ci hanno fatto evacuare tutti per verificare la stabilità.
    Speriamo che smetta...

    RispondiElimina
  21. Ti sono venuti benissimo e sono felice che ti siano piaciuti ^_^
    Ti auguro di avere più fortuna di me con il Lievito madre...io ho perso la pazienza e l'ho ucciso, soprattutto perché iniziavamo a lievitare io e Fabio :-DDD
    Baci
    Anna Luisa

    RispondiElimina
  22. A me questo vasetto in frigo ha cambiato la vita ...ora faccio il pane una o due volte a settimana ed e` tutta unaltra cosa .....buona panificazione
    francesca

    RispondiElimina
  23. Anch'io mi ripropongo sempre di provare a fare il lievito madre, adesso do un'occhiata al link che hai postato...magari è la volta buona :)
    un bacione
    Ale

    RispondiElimina
  24. chissà che profumati.. io li ho fatti col LM ed il basilico... buonissimi!

    RispondiElimina
  25. uhm ma che belli questi panini, gonfi gonfi....mi piacciono tantissimo!

    RispondiElimina
  26. Che brava, io in queste faccende ho quasi "paura" a cimentarmi...non riesco nemmeno a superare il blocco pasta fresca fatta in casa, dopo il primo esperimento discutibile ho deciso che non faceva per me. Però nella testa sì eh, nella testa mi ci immagino a spianare pasta e tirarla con la nonna papera. Ma solo nell'immaginazione eh.
    Il pane è un altro di quei miracoli che davvero non credo di riuscire a fare, soprattutto con la pasta madre.
    Brava Francesca

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails