martedì 22 marzo 2011

MT Danubio... è chiaro o no?


E' chiaro o no che partecipo all'MT Challenge di marzo?!  :-D
Non vorrei che ci fossero dubbi, ecco... 


Mi risveglio dal mio torpore primaverile per provare una ricetta per me nuova, come è tradizione ormai per l'MT challenge. Infatti il bello è proprio questo, sfidare se stessi con ricette a cui non ci saremmo mai avvicinati o che non conoscevamo per niente.
Ricetta nuova, dicevo, e  anche per questo ho voluto replicare la versione classica salata, ho solo sostituito l'affettato con le olive taggiasche e il marito ha apprezzato moltissimo il risultato (ho dovuto nasconderlo altrimenti ce lo saremmo finito da soli).
La ricetta è quella di Tery di Peperoni e patate, seguita paro paro (o quasi).

Ingredienti:

500gr di farina (300gr manitoba, 200gr farina 0),
150gr di latte (anche di più in base all'assorbimento della farina),
2 tuorli ed 1 uovo intero,
1 cucchiaino di sale (circa 8-10 gr),
10gr di lievito di birra,
40gr di zucchero,
1 cucchiaino di miele,
80gr di strutto,
20gr di burro
scamorza affumicata a pezzetti,
olive taggiasche denocciolate.


Procedimento (ho usato il Kenwood):
Sciogliete il lievito nel latte tiepido insieme al cucchiaino di miele. Una volta sciolto aggiungere la farina e iniziare ad impastare.
Unite l'uovo interno e 2 tuorli (uno tenetelo da parte), lo zucchero ed impastate fino ad assorbimento.
A questo punto aggiungere l'ultimo tuorlo rimasto con il sale e fate assimilare completamente all'impasto.
Quando le uova saranno completamente amalgamate unite lo strutto e il burro e impastate fino a che non siano completamente assorbite.
A questo punto continuate ad impastare fino a che l'impasto non sia incordato.
Per rendervi conto vedrete che man mano l'impasto diventerà liscio, lucido e pulirà la ciotola.
Quando arriverete a questo punto fate la prova del velo, cioè staccate un pezzetto e stendetelo finchè non riuscirete a vederne la trasparenza. Se si rompe prima di arrivare a questo punto dovrete continuare ad impastare. 
Quando l'impasto sarà incordato mettere a lievitare in luogo tiepido fino al raddoppio.
Trascorso il tempo necessario (circa 2 ore), sgonfiate l'impasto e formate un salsicciotto. Da questo ricavatene tanti pezzetti da circa 30-40 grammi l'uno, schiacciateli  con le mani per formare dei dischi e porvi al centro il ripieno (in questo caso il scamorza affumicata e olive taggiasche).
Chiudete i dischi sigillandoli sul fondo in modo da formare un paninetto. Nel sigillare, cercate di stendere la superficie della pasta in modo da non formare grinze e avere un effetto liscio. Formate tutte le palline, imburrate una teglia da 28 cm e disponete i paninetti vicini, ma non attaccati. Oppure sbizzarritevi!



Far lievitare fino al raddoppio in forno tiepido. Spennellate con del latte o con del tuorlo sbattuto (per me solo latte) per un effetto più colorito e infine procedere alla cottura  in forno caldo a 200° per 15-20 minuti.

Con il resto dell'impasto ho fatto un Danubio rotondo, più classico.
Prima:





e dopo:



mmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmm, buono! :-D

50 commenti:

  1. davvero molto originale! complimenti! :-D

    RispondiElimina
  2. ma è galattico!!!!!!!!!!!brava!

    RispondiElimina
  3. Bello Francesca il tuo danubio e deliziosa l'idea delle lettere , ciao

    RispondiElimina
  4. sfiziosissimo!!!!! posso prendere una pallina???baci

    RispondiElimina
  5. hihihihi più chiaro di così!!! C'è ancora una gustosa "pallina" per me? Un bacione

    RispondiElimina
  6. è così che si corrompe una giuria... ;-)
    bellissima la tua versione, viene davvero voglia di prendere una pallina!

    RispondiElimina
  7. Carino e originale l'idea delle lettere!
    Buona giornata

    RispondiElimina
  8. meraviglioso... e che ripienooooooooooo!!!

    RispondiElimina
  9. ehehhehe...lo ai che io ne volevo fare uno piccolino da mettere sulla torta....poi però la scritta essendo troppo piccole le palline si è sformata ed è diventata HT ahahaha non potevo più usarla :D
    Il tuo è dolcissimo, e la versione salata da provare sicuramente, olive e scamorza mi piacciono!

    RispondiElimina
  10. Forte e chiaro!!! :-)
    Brava, Francesca, bellissima idea!

    RispondiElimina
  11. Brava...in una prova che avevo fatto ho creato anche io il logo, ma non mi veniva bene in nessun modo, si allargava troppo...complimenti, ciao.

    RispondiElimina
  12. Bellissima idea, sei forte!!

    RispondiElimina
  13. Ma dai che idea carina hai avuto ^__^
    e non posso che dire mmmmmmmmmmmm che buonooooooo!!!

    RispondiElimina
  14. favolosoooooooooooooo e poi simpatico e originale con la scritta...mi sembra di sentirne il profumino!!!bacioni imma

    RispondiElimina
  15. Che dire...se non ME NE PASSI UN PEZZETTO?! ;)

    RispondiElimina
  16. @le ricette dell'amore vero: grazie mille! :-D
    @Federica: ciao! grazie cara!
    @Stefania: grazie, un bacio!
    @Scarlett: certo, ma fai in fretta che sta finendo :-D
    @Federica: ciao! grazie mille, per te ne tengo via un paio!
    @Mirtilla: ciao! baci!
    @Cristina b.: ah ah! :-D si fa come si può!!! ciao!
    @Bietolin@: ciao! grazie mille cara! un bacio
    @Letizia: ciao, grazie!

    RispondiElimina
  17. @Raffy: grazie! il ripieno è vegetariano per mio marito ma non per questo poco gustoso, ciao!
    @Cranberry: ma dai, per fortuna che la mia un po' si capisce, un bacio!
    @Stefania: fino là?! allora vabene! :-D un bacio!
    @Max: che peccato, però chissà che morbido se è lievitato così bene, ciao!
    @CorradoT: grazie! :-D
    @elenuccia: ciao! grazie mmmmmille!
    @Imma: troppo buona, grazie carissima! un bacio!
    @Ginestra: più che volentieri ma dovrai vedertela con mio marito... :-D

    RispondiElimina
  18. ahahaha...non ci sono dubbi....bravissima

    RispondiElimina
  19. Si si, è CHIARO! Bella ricetta ( anche quella sotto mi piace tanto:))
    Bacione

    RispondiElimina
  20. Bellissimo!!!! Ti è venuto un danubio fantastico! baci

    RispondiElimina
  21. Ma dai, partecipi all MT? Non si era proprio capito :D
    Delizioso il tuo danubio. Non l'ho mai fatto, ma con le olive sarebbe tra i miei preferiti...
    Bravissima, è veramente bellissimo.
    Un bacione

    RispondiElimina
  22. Una cottura perfetta, brava davvero! Bella la forma MT!
    In bocca al lupo
    Claudia

    RispondiElimina
  23. ahahahahaha ma che simpatico questo danubio MT!
    Un omaggio alla sfida sicuramente molto gradito dalle fondatrici e anche da me che per questo mese mi sento chiamata in causa :))
    Bravissima :D

    RispondiElimina
  24. Mi sembra fantastica questa ricetta. Tra l'altro, io che con la mia pazienza arriverei a tre o quattro palline, nutro ancora più ammirazione.

    RispondiElimina
  25. ahahah, troppo forte! :) anche a me piace fare le pallottoline, è anche praticissimo, soprattutto se surgeli, hai già la mini porzione pronta! traaac!

    RispondiElimina
  26. troppo divertente! ahahahahah

    RispondiElimina
  27. Una maravilla,un pan muy rico y lindo,originales y muy fantásticos,me encantaron,abrazos.

    RispondiElimina
  28. Che meraviglia. Brava. Apprezzo sempre il poco lievito per lievitazioni più lunghe...bello morbido e digeribile no? Una sorta di Panbrioche in pratica...ben condito a quanto vedo! (scamorza e olive...wow).
    Saluti

    RispondiElimina
  29. ahahaha inequivocabile ;o)

    RispondiElimina
  30. @sulemaniche: benvenuta e grazie!
    @Oxana: grazie mille! la ricetta è di Tery ed è fantastica, ciao!
    @Puffin: grazie! era proprio buono ;-P
    @Viola: ciao! beh, non volevo ci fossero dubbi :-D
    le olive sono così golose...
    @Claudia: grazie mille! ma confesso che non spero di vincere, troppo impegnativo...
    @Tery: grazie! un omaggio all'impresa titanica che è diventata e buon lavoro a te! ciao!
    @Sergio: è più veloce di quello che sembra e poi è così buono che vale la pena un po' di lavoro in più. Ciao!
    @Stella: ciao! grazie!
    @Blueberry: dovrei imparare ad essere così organizzata, per ora mi limito alla prima fase poi si vedrà! Ciao!
    @Cle: grazie mille!
    @Rosita: grazie!!!
    @Mauro: sì, è proprio un panbrioche e il condimento è a piacere, si può fare anche dolce, infatti penso che il prossimo sarà così. Ciao!
    @Marta: ciao cara! grazie della visita!!!

    RispondiElimina
  31. e adesso hai fatto venire voglia anche a me!

    RispondiElimina
  32. La realizzazione è perfetta (del resto non c'erano dubbi) e l'idea di riprodurre l'MT è geniale :D

    RispondiElimina
  33. Gondio morbido e dorato.. cara Francy non si può chiedere nulla di più di questo.. un bacio

    RispondiElimina
  34. stupendo, persino a forma di MT... sembra soffice soffice

    RispondiElimina
  35. Hai ragione sullo scopo del MT challenge, e' uno spunto in piu' per misurarsi con nuove ricette e tu l'hai fatto egregiamente :) Ci credo che tu e tuo marito li stavate spazzolando via tutti, sembrano deliziosissimi con quelle olive! :)

    RispondiElimina
  36. @ilcucchiaiod'oro: sono contenta! provalo perché merita davvero e la ricetta è provata! ciao
    @Milena: grazie cara! un bacio!
    @Fabiana: morbido e buono, è finito subito! ciao!
    @Passiflora: ho giocato un po', cioa!
    @Katia: era la prima volta ma è venuto bene, ed è già finito, è ora di rifarlo! :-D

    RispondiElimina
  37. Bellissima idea e buonissima ricetta! Se mi capita la provo! Buon weekend

    RispondiElimina
  38. Buono con le taggiasche e la scamorza affumicata!

    RispondiElimina
  39. CASPITA! sei stata davvero brava e l'idea di MT è davvero carina ^_^

    RispondiElimina
  40. che idea ganza! cos'è, un tentativo per corrompere la giuria? ma non lo sai (chiedilo a stefania di cardamomo&Co) che quelle sono incorruttibili? :-DDDD

    scherzi a parte, è bellissimo, e anche il ripieno mi ispira assai...
    bravissima!

    RispondiElimina
  41. adoro il danubio!!!
    il tuo è venuto benissimo, complimenti!!!!
    ciaooo

    RispondiElimina
  42. complimenti una proposta presentata in modo molto originale e venuta molto bene :-)

    RispondiElimina
  43. Bellissima la ricetta, unica e originale l'idea e la presentazione!! E' un piacere scoprire il tuo blog, buona settimana !!!

    RispondiElimina
  44. @Andrea: ciao, grazie! provala, è buonissima!
    @Cris: grazie! ciao!
    @lerocherhotel: goloso il ripieno, vero? :-D
    @Erica: grazie! per cambiare la forma mi è venuta in mente la scritta, a presto!
    @la Gaia Celiaca: lo so, lo so :-D
    è impossibile! grazie!
    @Dario: grazie! ciao!
    @Gunther: ciao! grazie mille!
    @Agata: la ricetta è ottima, grazie per la visita e i complimenti! ciao!

    RispondiElimina
  45. Uhm, sì, mi pare di aver capito che anche questo mese partecipi all'MTC, e con un signor ripieno tra l'altro!!! :-p
    Ho giusto un paio di vasetti di olive taggiasche in dispensa, quasi quasi metto al lavoro Mr Kenwood ancora una volta... :-D

    RispondiElimina
  46. @Mapi: si è capito! :-D anche il mio kenwood è sempre al lavoro,per fortuna che c'è lui! il mio prossimo sarà dolce, per non smentirmi... ciao!

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails