mercoledì 21 maggio 2014

BB: Birthday Babà!


Eccomi qua, dopo tanta assenza torno per festeggiare insieme il mio compleanno! :-D
Occasione migliore non potevo trovare per il mo babà firmato MTChallenge con la magnifica ricetta di Antonietta, come spesso accade una ricetta nuova ma che volevo provare da tanto tempo!
Per la mia versione abbinata supercollaudata: lamponi (il mio debole ed è il MIO compleanno) e pistacchi che ho aggiunto alla crema pasticcera. Ho impastato a mano e ho tralasciato la parte alcolica per festeggiare con la nipotina :-)
... e aspettatene una seconda versione, ho in mente qualcosa...

Babà con pistacchi e lamponi:

(Ricetta di Antonietta con le mie variazioni quando indicato)

"300 g di farina manitoba,
3 uova,
100 g di burro,
100 g di latte,
25 g di zucchero,
10 g di lievito di birra (per me 3 g di lievito di birra liofilizzato),
½ cucchiaino di sale fino,
preparare il lievitino:

Sciogliere il lievito di birra con 50 g di latte tiepido e 1 cucchiaino di zucchero e impastarli con 70 g di farina, tutti presi dal totale degli ingredienti. Lasciar lievitare fino al raddoppio, coprendo la ciotola con un telo inumidito.
per il primo impasto:
 Versare in una ciotola il resto della farina (230 g), fare la fontana, versarci il lievitino e le tre uova. Impastare schiacciando ripetutamente nella mano l’impasto per amalgamare le uova e aggiungere un cucchiaio alla volta di latte per ammorbidirlo un po’, man mano che se ne senta la necessità, facendo attenzione a non renderlo molle; poi impastare energicamente, sbattendolo verso la ciotola per una decina di minuti. Coprire e lasciar lievitare per 80/90 minuti e comunque fino al raddoppio.
 per il secondo impasto:

In una ciotolina lavorare il burro a pomata, impastandolo con il restante zucchero (20 g) e il sale. Aggiungerlo al primo impasto  una cucchiaiata alla volta facendo  assorbire bene  prima di aggiungere  la successiva. Lavorare per 5 minuti nella ciotola, poi ribaltare l’impasto su un piano da lavoro e iniziare a lavorare energicamente piegandolo e sbattendolo più volte per 15/20 minuti. Qui bisogna avere tenacia e resistenza perché questa è quella fase in cui è possibile ottenere un babà spugnoso e morbido, capace di assorbire e trattenere la bagna.
Quando inizierà a staccarsi dalle mani e piegandolo manterrà una forma tondeggiante, senza collassare e vedremo l’accennarsi di bolle d’aria il nostro impasto è pronto.

Per poterlo sistemare agevolmente nello stampo preventivamente imburrato, staccare dalla massa dei pezzi di pasta schiacciandoli con pollice e indice, come volessimo strozzarli, ottenendo così 6 palline.
Una volta completato il giro, con l’indice  sigillare gli spazi tra una pallina e l’altra, coprire con un telo umido e lasciar lievitare in forno spento con luce accesa per 2 ore, fino a triplicare di volume.
Accendere il forno  a 220°, raggiunta la temperatura infornare, abbassare a 200° e cuocere per 25 minuti.
Dopo circa 10 minuti di cottura coprire con un foglio di alluminio, per evitare che la superficie scurisca.
A cottura ultimata lasciar intiepidire per 15 minuti e capovolgere il babà possibilmente in una ciotola larga e bassa. "
 per la bagna al lampone (mia versione):

1/2 lt di acqua,
200 g di zucchero,
100 g di lamponi freschi o surgelati.

Versare l’acqua in una pentola, aggiungere lo zucchero e i lamponi, lasciar sobbollire per 10 minuti.
Spegnere, lasciar intiepidire, passarlo attraverso un colino a maglie strette schiacciando bene i lamponi e versare sul babà ancora tiepido. "Ogni 15/20 minuti, aiutandosi con un mestolino, raccogliere lo sciroppo sul fondo del babà e irrorarlo di nuovo. Continuare così finché non si presenta ben inzuppato e tratterrà lo sciroppo più a lungo, cedendolo sempre più lentamente. Adagiarlo su un piatto da portata, facendolo scivolare con molta attenzione.
Per i babà monoporzione il bagno sarà simile; dopo aver  versato lo sciroppo sopra, rigirarli dentro di esso ogni 10/15 minuti e comunque finché al tatto non abbiano la consistenza di una spugna inzuppata. Scolarli dallo sciroppo e adagiarli su un piatto da portata."
per la crema al pistacchio (mia versione):
250 g di latte,
2 tuorli,
2 cucchiai di zucchero,
2 cucchiai di farina,
70 g di pistacchi tritati fini.
mescolare i tuorli con lo zucchero, unire la farina e amalgamare, versare il latte caldo e cuocere su fuoco basso fino a bollore continuando a mescolare, dopo pochi minuti dal bollore spegnere, unire i pistacchi e amalgamare bene, lasciare intiepidire e tenere da parte.
per completare il babà bagnare con la bagna al lampone, decorare con crema ai pistacchi usando un sac a poche e qualche lampone.
Volendo aggiungere liquore al lampone sopra le fette.

p.s.: dimenticavo, sciogliere su fuoco basso due o tre cucchiai di gelatina o confettura di lamponi e spennellare sulla superficie del babà per lucidare.
Note: ho fatto la dose indicata da Antonietta formando un babà intero piccolo e 6 monoporzione.
Ho ridotto le dosi per la bagna per il babà piccolo.
 Ed un monoporzione di prova:





23 commenti:

  1. Che bello questo babà, un colore e sapore tipicamente estivo!!

    RispondiElimina
  2. FANTASTICOOOOOOOOOOOOO!!!!! Brava!!!! E mi pare anche giusto che tu abbia usato l'ingrediente per cui hai un debole visto che è il TUO compleanno!!! ;-)))) A proposito: AUGURIIIIIIIIIIIIIIIIIIII!!!

    RispondiElimina
  3. Buon compleanno anche qui tesoro e complimenti per questa meravigliosa golosità!
    Baci
    Alice

    RispondiElimina
  4. per il tuo compleanno non potevi regalarti torta migliore....Auguriiiii

    RispondiElimina
  5. Auguri auguri auguri Fra!!!! Un bacione grande.. (ti sei coccolata benissimo con questo babà, brava!)
    :*

    RispondiElimina
  6. Wow che effetto scenografico fa questo babà! Immagino la faccia del tuo papà ^^

    RispondiElimina
  7. e allora auguriiiiiiii :)
    splendido babà :-P

    RispondiElimina
  8. ancora tantissimi auguri di buon compleanno, decisamente molto ben festeggiato con questo strepitoso babà :) un abbraccio

    RispondiElimina
  9. complimenti bellissimo babà

    RispondiElimina
  10. davvero particolarissimo!!
    un bacione, Mirtill@

    RispondiElimina
  11. buon compleanno anche da qui- e ti spiace se ti prenoto per il dolce, quando toccherà a me?
    Abbinata spettacolare, da godimento senza freni, per la solita realizzazione magistrale. Brava, brava, brava!

    RispondiElimina
  12. Auguriiiii Francy!! ovviamente non potevi che festeggiare con un dolce ai lamponi :-D
    Com'è fare il babà a mano? io non ci ho mai provato pensando che non saltasse fuori nulla invece il tuo sembra meravigliosamente soffice. Quella crema al pistacchio deve essere una roba golosissima, da leccarsi le dita.

    RispondiElimina
  13. Tanti auguri. Il dolce è bellissimo complimenti! L'accoppiata pistacchio lamponi èmi piace molto. Sto pensando a come utilizzare una buonissima pasta pistacchio da poco acquistata e questa crema potrebbe essere una bella opzione vista anche la sua versatilità. a presto
    Sara

    RispondiElimina
  14. che meraviglia...che abbinamento perfetto...

    RispondiElimina
  15. Che sposalizio di colori, davvero bello, soprattutto il verde dei pistacchi contrasta a meraviglia con i lamponi, bagna e gelatina. Complimenti!

    RispondiElimina
  16. che splendore, quanto sei brava! auguri!

    RispondiElimina
  17. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  18. spettacolare questo babà!! buon compleanno cara!

    RispondiElimina
  19. L'aspetto è molto invitante... e mi sa che anche il sapore, con la bagna al lampone e la crema al pistacchio, sia da favola! Buon Compleanno!

    RispondiElimina
  20. mi vergogno un po' perchè sono in ritardo con gli auguri, importante non fargli mai prima :-)) però quel babà è un trionfo per gli occhi e anche per la gola

    RispondiElimina
  21. Auguri di cuore per il tuo compleanno e e complimenti di cuore per questo tuo babà
    Appena vista la foto mi è venuto spontaneo un "wow" urlante per il colore acceso di questa meraviglia.
    Mi piace l'idea della bagna e mi piace soprattutto la possibilità che dai riguardo la nota alcolica, da poter aggiungere sopra la fetta nel piatto.
    Complimenti e ti abbraccio forte

    RispondiElimina
  22. Auguri in ritardo di buon compleanno e complimenti per questo fantastico babà ..... E' stata fortunata la tua nipotina ;-)
    A presto Ilaria

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails