martedì 28 maggio 2013

Bavarese cioccozenzero alle pere


Lo so, non aggiungo altre considerazioni su questa "primavera" quantomeno anomala, freddo, pioggia, coperte di lana a fine maggio non sono normali, e la dieta in vista della spiaggia? Come si fa quando si avrebbe voglia di zuppe calde e dolci supercalorici? Beh, per i dolci sapete che potete contare su di me! 
Una semplice bavarese al cioccolato al latte resa sfiziosa da un tocco di zenzero e da pere sciroppate, con una lingua di gatto che si adagia sul bicchiere, per tirarsi un po' su, che tanto si smaltisce con il freddo  :-D


Bavarese cioccolato al latte e zenzero con pere sciroppate
(per 4 bicchieri)

per la bavarese:

2 tuorli,
80 ml di latte,
80 g di zucchero semolato,
200 ml di panna,

80 g di cioccolato al latte,
1 cm di zenzero fresco,
3 g di gelatina in fogli.

Mettere a bagno la gelatina in acqua fredda. Montare i tuorli con 50 g di zucchero, unire il latte e lo zenzero grattugiato, mescolare bene, mettere sul fuoco e continuare a mescolare fino al primo bollore, togliere dal fuoco e unire la gelatina e il cioccolato a pezzetti piccoli, mescolare, lasciare intiepidire. Montare la panna quasi completamente (non troppo ferma), unire 30 g di zucchero e amalgamare con la crema appena tiepida. Versare nei bicchieri.


Lingue di gatto:

pesare gli albumi (un paio),
stesso peso di farina 00,
stesso peso di burro,
stesso peso di zucchero a velo.

Lavorare il burro fuso con lo zucchero, aggiungere la farina e gli albumi montati a neve. Riempire il sac a poche con una bocchetta liscia di circa 1 cm di diametro e formare delle strisce abbastanza lunghe (dipende dai bicchieri) su una placca da forno liscia, imburrata e infarinata, appiattirle un pochino con un cucchiaio. Cuocere in forno caldo a 200°C per 6 minuti circa (devono scurirsi i bordi ma non il centro).
Spegnere il forno, lasciare la placca all'interno e lavorare rapidamente, sia perché scottano, sia perché le lingue di gatto si induriscono in fretta, aiutandosi con una palettina di legno prendere una striscia per volta e appoggiarle sui bicchieri dando la forma voluta, attenzione  a non scottarsi le dita, lasciare indurire e continuare con il resto dell'impasto.
Conservare in una scatola di latta.

per le pere:

2 pere,
50 g di zucchero,
1 cm di zenzero fresco,

Pulire le pere e tagliarle in piccoli dadini, saltare in padella con lo zucchero e lo zenzero grattugiato per pochi minuti, lasciare intiepidire e versare nei bicchieri. 

20 commenti:

  1. Zenzero, cioccolato al latte e pere: ottimo accostamento di sapori !

    RispondiElimina
  2. E io ci conto sempre sui tuoi dolci!! Così non pensiamo al gelo che c'è!

    RispondiElimina
  3. Tesoro un dolce è golosissimo e poco calorico e me tutti anche anche chi è metereopatico come me e vive questa primavera come un vero incubo...la mia dieta va a farsi benedire perchè ho proprio bisogno di coccole golose per tirarmi su!!!Un bacione grande,Imma

    RispondiElimina
  4. splendidaaaaaaaa!! super golosa....

    RispondiElimina
  5. Davvero originale e golosa !!! complimenti l'assaggerei proprio volentieri!!!!

    RispondiElimina
  6. originale e godurioso, complimenti

    RispondiElimina
  7. ha un aspetto invitantissimo...chissà che bontà!

    RispondiElimina
  8. Un delicatissimo dessert al quale aggiungeremmo mille aggettivi superlativi! Ci hai conquistati e sedotti! Salviamo la tua ricetta e ce la teniamo cara, la prepareremo appena la Pupattolina sarà nata e manca davvero poco! Complimenti per la tua bravura.
    Bacioni da Sabrina&Luca

    RispondiElimina
  9. Golisssima, e quella lingua di gatto è davvero carinissima :)
    come è andata la festa per la nipotina? sono curiosa di sapere che super-torta hai preparato

    RispondiElimina
  10. eh si dobbiamo purtroppo accontentarci!questo tempo non ci dà speranza!Guai a chi si lamenterà sui blog, appena arriva il caldo che fa troppo caldo!ahahahha

    RispondiElimina
  11. Senti visto che di sole nemmeno parlarne godiamoci questa favolosa bavarese!!! ^_^

    RispondiElimina
  12. Deliziosa!! E poi quella lingua di gatto è proprio carina!!

    RispondiElimina
  13. La lingua di gatto mollemente sdraiata nel bicchiere mi ha messo subito di buon umore!
    Visto il tempo (qui oggi abbiamo 10°)...via libera ai dessert calorici!!!! Tanto il costume che metteremo quest'estate sarà quello da palombaro! :DDDDDDDD
    Ciaoooooo!

    RispondiElimina
  14. Ottima! Lo sai che mi piacciono tanto i dolci al cucchiaio ;)
    E sai che quella lingua di gatto potrebbe sembrare un quadro di Dalì, "la persistenza della memoria" per la precisione. Un capolavoro :D Baci

    RispondiElimina
  15. Caliamo davvero un velo pietoso su questa estate che proprio non ne vuole sapere di arrivare e consoliamoci con questo dolcino!

    Fabio

    RispondiElimina
  16. Non parliamod el tempo che mi deprimo.. muoio di freddo in casa.. uff... Buonissima questa bavarese.. :-)

    RispondiElimina
  17. ciao Fra. splendido dessert, lo zenzero con il cioccolato proprio non l'ho mai sentito, ma se lo fai tu mi fido senz'altro!!! l'aggiunta delle pere la trovo perfetta!!! bacio

    RispondiElimina
  18. basta con questo freddo.. hai ragione, come si fa a stare a dieta quando la voglia di accendere il forno è alle stelle??

    RispondiElimina
  19. mi incuriosisce molto questo abbinamento pere zenzero e cioccolato

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails