martedì 23 agosto 2011

Gelato al caramello


La mia gelatiera è in piena attività! D'altronde il periodo è quello giusto, il caldo e l'umido non danno tregua e io continuo a produrre... e a consumare.
Mio marito adora il cioccolato ma io devo provare gusti nuovi, altrimenti non mi diverto e così ecco il gusto caramello, magari servito con mandorle e nocciole pralinate, direttamente da una sagra di fine agosto, di quelle con le bancarelle pieni di dolci colorati e infantili, come resistere?    :-D

gelato al caramello:

250 ml di panna,
250 ml di latte parzialmente scremato o intero,
120 g di zucchero,
1 cucchiaino di farina di semi di carrube.

Sciogliere la farina di semi di carrube nel latte freddo. Preparare il caramello cuocendo lo zucchero bagnato con poche gocce d'acqua in un piccolo pentolino, quando si forma un caramello chiaro togliere dal fuoco e versare un bicchiere di panna fredda (attenzione agli schizzi), mescolare bene e rimettere sul fuoco, unire il resto della panna e il latte fino a sciogliere completamente il caramello, far bollire un paio di minuti, togliere dal fuoco e lasciare raffreddare prima a temperatura ambiente e poi in frigo.
Versare nella gelatiera seguendo le istruzioni della macchina.

mmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmm:



26 commenti:

  1. Sai che potrei mangiarne tranquillamente da sola una tonnellata???
    E' stupendo!

    RispondiElimina
  2. mmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmm.....favoloso!

    RispondiElimina
  3. buonissimo!!!viva il gelato!!!

    RispondiElimina
  4. No dico...mandorle e nocciole pralinate sopra sono la botta di grazia! mmmmmmmmmmmmmm...voglioooooo!

    RispondiElimina
  5. che bel gelato... ho appena finito di cenare, mi ci vorrebbe proprio un dessert così

    RispondiElimina
  6. con questo caldo mangerei sempre e solo gelatiiii!!!me ne dai un po'?

    RispondiElimina
  7. Ok, giuro che farò funzionare la gelatiera. E' una promessa. Non è che mi daresti una ricetta base, base? Di quelle infallibili? Alla crema, tanto per dire. In internet ce ne sono centinaia, ma a che mi servono quando ho tutte le chef del web a cui domandare? Mi riserveresti questa dritta personale? Daaii!?

    Brava per il tuo gelato, che sembra davvero perfetto!
    Mari

    RispondiElimina
  8. no infatti non si può' resistere... fantastico, come ti invidio te e la tua gelatiera...

    RispondiElimina
  9. Anche io sabato ad una sagra ho fatto scorta di pralinèe :D! Le mie sono finite direttamente in pancia, le tue hanno fatto una degnissima fine su questo goloso gelato! Un bacio e buona giornata!

    RispondiElimina
  10. che buono!!!! l'unico problema è che non ho la gelatiera ma potrei provare alla vecchia maniera mettendo il ghiaccio tra due boulle...

    RispondiElimina
  11. Tuo marito non ha proprio niente di cui lamentarsi!!! Ottimo questo gelato, devo procurarmi la farina di carrube, buona giornata!

    RispondiElimina
  12. Ciao Francesca, mi aggiungo ai tuoi lettori, il tuo blog è molto bello soprattutto le ricette sono presentate in modo impeccabile. Anche io vengo dalla provincia di Ravenna anche se ora abito in Toscana.

    RispondiElimina
  13. possiamo averne una coppa gigante?!?!?

    RispondiElimina
  14. Lo faccio subito...ho rispolverato per l'occasione la mia gelatiera a manovella, così vintage :)
    a presto
    Ale

    RispondiElimina
  15. Avevo appena finito di scrivere in un post programmato che quello che ho preparato sabato sarebbe stato l'ultimo gelato dell'estate... mi sa che ho cambiato idea...

    RispondiElimina
  16. Ho giurato che questa e' stata la mia ultima estate senza la gelatiera! :)
    Complimenti per questa coppa caramellosa, e' adorabile e tu sei brava a ricercare gusti nuovi!

    RispondiElimina
  17. Ciao Cara,è stupendo il tuo blog..pieno di meravigliose delizie..come questo gelato,complimenti!!!!
    Se vuoi passare da me sei la benvenuta..:-)

    http://attimididolcezza.blogspot.com/

    Bacioni
    Daiana

    RispondiElimina
  18. Buonissimo..poi con le nocciole pralinate..Ah...che cosa golosa....

    RispondiElimina
  19. Il caramello per me è una grande tentazione ed in un gelato ancor di più ,,,,

    RispondiElimina
  20. Sono sicura che il tuo marito ha apprezzato in pieno anche la versione al caramello!
    Baci

    RispondiElimina
  21. @Stefania: eh già, purtroppo è l'effetto che fa il gelato, così buono! grazie mille,ciao!
    @Federica: ciao! grazie cara!!!
    @Caterina: sì, viva il gelato! ciao!
    @Federica: lo sai che in quanto a golosità sono fissata! ciao!
    @Puffin: grazie! baci
    @fragoliva: dopo cena è perfetto! grazie
    @lafamevienemangiando: eh sì, anch'io! :-D
    @chatapoche: ok, farò altri post al gelato, promesso! grazie mille!!!
    @Sara: grazie cara! un bacio
    @saretta: buone vero? sul gelato adoro la differenza di consistenze...
    @max: peccato, ma in rete ci sono ricette anche senza gelatiera, io non le ho provate però, ciao!
    @Giulia: no, non si lamenta molto, poi gli faccio anche il cioccolato! la farina di semi di carrube è utile, e ne serve pochissima, ciao!
    @ladywriter65: grazie mille, mi fa piacere! ma dai, sei di queste parti, che bello, allora a presto!
    @lerocherhotel: certo! ;-P
    @Ale: che bella, si suda ma che soddisfazione! ciao!
    @Serena: no, i gelati sono buoni anche in autunno, non trovi? a presto!
    @Katia: io la uso tantissimo, fai bene! grazie!
    @Daiana: Grazie mille! passerò!
    @Pippi: eh sì...goloso!!! ciao
    @Milen@: e allora cedi! :-D ciao!
    @Giulia: in effetti è un po' critico ma poi gusta tutto! :-D bacioni!

    RispondiElimina
  22. Che buona questa ricetta..devo provare assolutamente a farla!! sono tra i tuoi sostenitori , sse ti fa piacere passa a trovarmi
    www.saporidisara.blogspot.com
    un bacio , Sara.

    RispondiElimina
  23. Sono veramente interessato a come si fa il gelato. Ci sono segreti particolari ?
    Ma dove si compra la farina di semi di carrube ?
    La qualità della gelatiera da cosa dipende ? Vanno bene anche quelle del supermercato ?
    Grazie

    RispondiElimina
  24. @Francesca: :-D
    @Sara: grazie!!!
    @Avionblu: scusa il ritardo ma sono appena tornata dalle vacanze. Non so se ci sono segreti particolari, i miei sono in queste ricette, la farina l'ho comprata in un'erboristeria molto fornita. La qualità delle gelatiere? Più che altro si tratta di comodità, quelle che creano e mantengono il freddo sono veloci e si possono fare più gusti di seguito (dopo aver pulito il cestello) quelle che non lo fanno vanno tenute nel congelatore e si fa un gusto per volta, ingombrano il frigo ma poi sono più piccole quando le metti via, le altre sono più ingombranti e più costose, dipende da te! Ciao e grazie per la visita.

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails